Post rock - indie - math rock ambulante

I buckingum palace sono tre tipi strani: Annalisa Vetrugno al basso, Clara Romita alla batteria,
Stefano Capoccia alla chitarra, inizialmente tutti e tre alla voce. Si formano a Lecce, venendo da progetti
musicali agli antipodi, nell'autunno del 2015 e iniziano subito a scrivere canzoni. Spaziando tra indie e math
rock, le prime sonorità che vengono fuori risultano costantemente mutevoli, ma con un filo conduttore
preciso. A gennaio 2016 i tre esordiscono dal vivo in un piccolo locale a Lecce e il 30 maggio 2016 mettono oniline il loro primo demo, “Apricot”. Interamente autoprodotto, questo
è composto da 4 brani originali, registrati in sala prove, di cui il chitarrista Stefano cura missaggio e mastering.
Con Apricot i buckingum palace provano a farsi largo nell'ambiente musicale della loro città, cercando
occasioni per esibirsi e, proprio qualche mese più tardi, incontrano Giuseppe Gioia (XO records), che curerà
booking e management della band, portandola al suo primo concerto fuoriporta, al Buatt
di Eboli.
A ottobre, i buckingum palace entrano nello studio di Marco Ancona (Bludinvidia, Fonokit), per
registrare “Macedonia” EP (17 Febbraio 2017; XO / Cabezon Records). Durante le sessioni in studio,
tra le altre cose, aprono un concerto de La Municipàl (24/10/16). Il primo singolo estratto da Macedonia è
“Cosmesi”, il cui video è rilasciato in anteprima il 30 gennaio 2017 su Indie-Roccia.it. Il 10 febbraio è il
turno di Macedonia in anteprima su Ondarock. Dal 17 Febbraio 2017 i ragazzi intraprendono un
tour promozionale, che gli permette di suonare in club come Le Mura a Roma, il Cellar Theory a Napoli e la
Fabbrica 102 di Palermo. Macedonia viene eletto disco del giorno su Rockit.it e KeepOnlive inserisce
il trio tra i Best New Live di marzo. Durante l'estate, mentre scrivono nuove canzoni, i tre vengono inseriti
nella lineup dello Zoe Microfestival di Pesaro insieme a Frown, Gastone, Tunonna, Lucy Anne Comb, molti
altri, e in quella del SEI Festival (Sud Est Indipendente) insieme a Canova, Giorgio Poi, Colombre, Maffei.
Nel frattempo, i buckingum palace di Macedonia si evolvono
progressivamente, lasciando il ruolo di voce principale a Clara e avvicinandosi sempre più a un suono post
rock. Il 24 ottobre 2017 entrano in studio per registrare il loro nuovo album autoprodotto, “Club”, che vedrà
la luce nei primi mesi del 2018.