Descrizione a cura della band

"Dopo "Studio", il loro ep d'esordio, è la volta di "Cabaret Sauvage", il primo disco dell'omonima band torinese. Tutto autoprodotto, non vanta alcuna collaborazione con chicchessia. Un mix di rock e ballads acustiche senza fronzoli ed orpelli. Vi piacciono BRMC, Johnny Cash, Beatles, Neil Young e, perchè no, Litfiba vecchia maniera? Beh, allora non potete non ascoltarlo!".

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati