Tracklist

00:00
 
00:00

Descrizione a cura della band

I due volti della medaglia, l’eleganza e la sobrietà del Crooner e la perfidia e la sfrontatezza del Freak. Cesare Carugi probabilmente non è nessuno dei due, o forse tutti e due. Ciò che è sicuro è che “Crooner Freak”, il suo nuovo cd in uscita il 5 Aprile 2016 per MRM Records (IRD Distribuzione), è un ulteriore tassello alla sua discografia che prova nuovamente a rinvigorire la sua identità sonora. Dopo “Pontchartrain”, Cesare Carugi prova a sollevarsi dalle paludi della Louisiana e da quella linea oscura fatta di radici blues e enfasi rock. Il risultato vede a battesimo dodici nuove canzoni con uno spirito ben più libero, che vira dal punk-rock al folk, dal lo-fi al brit-pop, come una contaminazione tra la California di David Crosby, Jonathan Wilson e Social Distortion e il Regno Unito di George Harrison, Glen Hansard e John Martyn, senza dimenticare l’esperienza sui palchi di New York City e Asbury Park. Come sempre auto-prodotto, il disco vanta collaborazioni importanti, come quelle dei cantautori americani Tim Easton e Eugene Ruffolo, insieme ad altri grandi musicisti italiani e amici. Canzoni spesso sobrie e melodiche, spesso dure e incisive, spesso cosmiche e contaminate, forse il lavoro più completo di Cesare Carugi, che riassume in maniera più netta il percorso artistico del cantautore toscano.

Credits

Cesare Carugi: Vocals, Guitars, 12 Strings Vox Starstream, Electric Sitar, Harp
Leonardo Ceccanti: Guitars, Electric Sitar on "The Crowded House", Loops and Programming on "Like a Long Goodbye"
Matteo Barsacchi: Bass
Matteo D'Ignazi: Drums, Percussions
Nico Pistolesi: Piano, Keyboards, Whistle on "Violet"
Alice Pisano: Backing Vocals
Gianfilippo Boni: Programming on "The Long Black Wall"
Joe Barreca: Upright Bass on "John Butler Train"
Riccardo Maccabruni: Accordion on "John Butler Train"
Tim Easton: Mandolin on "John Butler Train"
Paolo Ercoli: Pedal Steel on "Beautiful When You Cry"
Eugene Ruffolo: Vocals on "Like a Long Goodbye"

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati