Leggi la recensione Video in questo album (1)

Descrizione a cura della band

I Cado Nello Specchio tornano con l'album "Canzoni a mano armata", senza farsi influenzare dalle mode "indie" del momento restando coerenti a un loro percorso artistico.

"Canzoni a mano armata"
perchè portare le proprie canzoni in giro è una guerra
perchè suonarle davanti alla gente è sentirsi sotto attacco.
Canzoni a mano armata,
una sola arma,
il nostro cuore fatto di musica e parole
che lanciamo con tutta la nostra forza
verso non sappiamo dove

Le canzoni dell'album:

Parole - l'importanza delle parole in ogni ambito, la fine di una relazione, un inizio rock

Corso mediterraneo - "non ti perdi mai, sei il contrario di me", una canzone che scorre veloce e compatta, ancora con un sound da vera band

Tatuaggio - "e poi reggimi la testa che devo vomitare", la storia di una serata molto al limite

Populisti di merda - l'anima cantautorale della band esce fuori, con un velo di polemica ma sempre con dentro della speranza

La presa bene (polaroid) - una canzone che spezza il ritmo dell'album, la leggerezza dell'estate, il mare il cantare sotto la doccia

Digli di noi - nel brano anche la voce femminile di "iosonocobalto", un brano malinconico di immagini, momenti e ricordi. "Tu digli di noi, nudi nella fontana, della polizia, che ci arrestava"

Per non bruciarmi - una schitarrata acustica apre il brano, arrangiamento vintage, un piano vibrato in sottofondo, la forza di sembrare solidi anche quando si vorrebbe solo scomparire."Quando sorridevo, per non bruciarmi"

Rivoluzione d'amore - un brano pregno di significato, rappresentativo dei Cado Nello Specchio, tematiche personali si intrecciano a riflessioni sociali più ampie

Senza garanzia - un brano rarefatto ed intenso di chiusura Album, un assolo non convenzionale di chitarra elettrica. "Canzone d'amore, istruzioni per l'uso"

Credits

chitarra acustica, armonica, voce: Andrea Failli
chitarre elettriche: Marco Zuppa
pianoforte, organo, synth, programmazioni: Gigi 'Bandini' Cosi
basso: Anselmo Cane
batteria: Franco Stella
cori e doppie voci: Iosonocobalto
percussioni in La presa bene: Alberto Bolle

testi e musiche di Andrea Failli

eccetto Tatuaggio, testo di Andrea Failli / musica di Marco Salvai

prodotto da Cado nello Specchio

registrazione, mix, master, remix “rivoluzione d'amortex”: Luca Testolin

presso TR Recording Studios – Saluzzo

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati