Perle ai Porci

Perle ai Porci

Cado Nello Specchio

2016 - Cantautoriale, Indie, Pop rock

Descrizione

Questo album è un riassunto di questo viaggio musicale intrapreso anni fa, alcune canzoni sono cresciute e maturate con noi, hanno preso forme e colori diversi. I pezzi contenuti nell'album sono 9, e la title track ha una versione con un bellissimo featuring con il cantautore Alessandro Fiori. Della produzione artistica si è occupato Fabio De Min (Non voglio che Clara) che ha anche suonato le tastiere. Produzione esecutiva di Indiependence.

Questa Città - un inizio di impatto per l'album, una canzone con diverse atmosfere e immagini

Tram di Belgrado - una canzone scritta a Belgrado, un caldo opprimente e una "suggestione" sul "crescere" di un rapporto di coppia

Rivoluzione d'Amore - è una canzone che ben rappresenta la nostra "poetica", dove si mischiano sentimenti personali a uno sguardo sulla società

Qualcosa come te - una ballata classica scritta in "un cartone di un trasloco"

Perle ai Porci - una canzone per quest' Italia stupenda maltrattata dalla nostra classe politica

Ti amo Caporale - canzone che tratta con ironia l'omosessualità in ambito militare

La mia canzone per un'amica - riprende la canzone di Guccini e la reinterpreta sotto angolazioni diverse

Ahi phone - una canzone scherzosa ma non troppo sull' I-phone come oggetto del desiderio fine a se stesso, simbolo di una società che prende una direzione sempre meno naturale e più basata sull'apparenza.

Scotch - piano e voce, una chiusura intensa per quest'album

Credits

Cado Nello Specchio
PERLE AI PORCI
℗ 2016 Indiependence – n° cat. NDB-2100004

MUSICA E PRODUZIONE
Fabio De Min (Non voglio che Clara), Andrea Failli - prod. artistica
Indiependence - prod. esecutiva

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO