Café Europa Noi ovvero Il Mondo delle Idee Ascolta e Testo Lyrics

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Credits Noi ovvero Il Mondo delle Idee

Testo: Emanuele Seminerio
Musiche: Simone Seminerio

Testo della canzone

Le nostre guerre
La colpa, il perdono
Le nostre voci
Riverberano
Nel silenzio
Come in cattedrale
E poi si perdono
Stragi, stupri e terremoti
Rumori ovattati
Nelle cuffie dei nostri piccoli dèi
Al momento non raggiungibili
Da bestemmie e preghiere
Inutili
Come le candele
Ai morti
Siamo noi quelli laggiù?
Appartamenti austeri
Ci rendono prigionieri
Siamo noi quelli lassù?
Sospesi a molti metri
Da suolo e aguzzi vetri
Siamo noi questi quassù?
Un mondo delle idee che pensa anche per me
E che si accontenta un po' di essere com'è
Siamo noi questi quaggiù?
Poesie, graffiti,
Le sonde spaziali
Le opere d'arte
Che ci illudiamo
Dureranno in eterno o quasi
E invece no
Siamo noi quelli laggiù?
Appartamenti austeri
Ci rendono prigionieri
Siamo noi quelli lassù?
Sospesi a molti metri
da suolo e aguzzi vetri

Album che contiene Noi ovvero Il Mondo delle Idee

album Iperurania Café Europa
Iperurania 2021 - Elettronica, Alternativo, Ambient CD Baby

Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    B OONES

    Antares
    1 traccia

    Madame Curie

    Tre
    4 tracce

    B OONES

    Rust
    1 traccia

    B OONES

    Costance
    1 traccia
    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani