Café Europa Quanti Passi Ascolta e Testo Lyrics

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Credits Quanti Passi

Testo: Emanuele Seminerio
Musiche: Simone Seminerio

Testo della canzone

Metto strada fra me e un fetido elisio
Dove le pareti sono imbottite di contanti
Puzza il legno marcio sotto la tappezzeria
E non si può negare che ogni corpo sia
Un cadavere sotto la luce giusta
Mi preparo a un rigido esilio
Ho smesso di nutrire speranze
Come un povero i propri insetti
La separazione è tutto ciò che sappiamo del cielo
E tutto quanto ci occorre dell'inferno
Ti perdono perché non sai chi sei
Ti perdono perché sei come me
Chissà chi eravamo
E se ci siamo incontrati
Nelle nostre vite precedenti
E se come dicevi tu, nulla è mai poco
Allora quanti sospiri servono
Per generare un vento
Che ti sussurri all'orecchio
E magari un giorno
Sospinga la tua schiena
Quante piume
Per sollevare il tuo sguardo
Quanta neve
Per calmare la terra
Quanti passi
Per misurare una vita
E quando la primavera
Conobbe le tue risa
La natura stessa temette d'essere vinta
E se come dicevi tu, nulla è mai poco
Allora quanti granelli di sabbia
Potranno servire per fare una casa
Li raccoglierò a uno a uno
Perché anche l'eternità
Impallidisca di fronte all'umano
Quanti cori
Per augurarmi buon vento
Quanto buio
Per scordare la luce
Quanti passi
Per il guado del fiume

Album che contiene Quanti Passi

album Iperurania Café Europa
Iperurania 2021 - Elettronica, Alternativo, Ambient CD Baby

Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani