Café Europa Stoccolma Ascolta e Testo Lyrics

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Credits Stoccolma

Testo: Emanuele Seminerio
Musiche: Simone Seminerio

Testo della canzone

Ti ho vista cadere da un dirupo
Ma non ricordo chi eri
Eri tutto quello che amo
Eri tutto quello che siamo
Ti ho lasciata dietro di me
Già così tante volte
Credevo di essere spietato
Credevo e invece sbagliavo
La neve è entrata dalla porta
La chiave nella toppa
Non c'è nessuno a casa
La detenuta è evasa
Curve statistiche improbabili
Descrivono destini inverosimili
Epopee di fragili mostri
Ci sono verità inconfessabili
Nei sogni dei sonnambuli
Nelle nostre notti insonni
Mentre guida il fuoristrada
Pensa a voce alta
Cosa resta di ciò che amo?
Cosa resta di ciò che siamo?
La giacca che ha lasciato
Con metà della sua vita
Forse è ancora malata
Forse lo è sempre stata
Curve statistiche improbabili
Delineano sentieri imprevedibili
Che si chiudono in cerchi perfetti
Adesso è lontana ma già sa
Che presto o tardi tornerà
Ciascuno conosce i propri difetti

Album che contiene Stoccolma

album Iperurania Café Europa
Iperurania 2021 - Elettronica, Alternativo, Ambient CD Baby

Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    B OONES

    Antares
    1 traccia

    Madame Curie

    Tre
    4 tracce

    B OONES

    Rust
    1 traccia

    B OONES

    Costance
    1 traccia
    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani