Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

Un disco arioso. Le tematiche sono quelle della staticità e delle radici piantate. La presa di coscienza e l’ineluttabilità delle scelte ormai fatte… figli e mutui annessi… gli sbagli, le cose giuste, la commozione, la tenerezza e quella rabbia giovane che in fondo in fondo al cuore di un Rocker rimane sempre.

Credits

Scritto e inciso a spizzichi e bocconi tra il 2004 e il 2011
Registrato da: Andrea Zanella, Andrea Comandini e Francesco Senni presso lo studio Bluscuro di Monteleone (Fc), nelle stanze di Ca’balitrona a Bagnarola e dentro al punto ristoro Florida a Ponente di Cesenatico.

Francesco Senni: voce, chitarre, pianoforte
Enrico Farnedi: tromba, voce
Paolo Gradari: sax tenore
Christian Canducci: batteria
Andrea Zanella: chitarra
Glauco Salvo: chitarre elettriche
Simone Marzocchi: tromba, voce
Paolino Marini: percussioni
Giuseppe Satanassi: trombone
Francesco Pesaresi: contrabbasso

Piccola orchestra D’archi “Abbalitrowska”
Cecilia Scala, Francesca Quadrelli, Nicoletta Bassetti, Riccardo Biguzzi: violini
Manuela Trombini, Elisa Nanni: viole
Paolo Baldani, Denis Burioli: violoncelli

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati