Descrizione

Inciso alla fine del 2004 ed ultimato nei primi giorni del 2005, fotografa la band in una particolare fase di transizione, corrispondente alla rimozione delle tastiere in favore dell’introduzione di sax e clarinetto.

Registrato e mixato da Andrea Bilello, presso l’Accademia Musicale Siciliana di Piazza Armerina (EN), l’Ep contiene alcuni tra i migliori brani prodotti dalla band, nonostante la varietà degli arrangiamenti sia testimone del naturale processo di evoluzione vissuto dal gruppo in quel precuso momento.

L’EP include, infatti, i primi due brani incisi con il sassofonista Jossy Botte, appena entrato in formazione, ovvero la prima ed acerba versione di “Traficu à Villa” (un divertente samba-rock sul difficile rapporto tra genitori e figli adolescenti) e “Adesive Ribbon” (può un pezzo di nastro adesivo - così utile nel mondo Camurrioso - risolvere i problemi del mondo ?).

E poi ancora “Bianca e Lucita”, l’ultimo brano inciso dal tastierista Alessio Riccobene (già contenuto nel precedente album “Sedici Sudici Sadici” e qui inserito a grande richiesta del Fan Club) e "Vangelo Talebano", brano decisamente anomalo ed unico all’interno della produzione Camurriosa: nato inizialmente come coda parlata di “Adesive Ribbon”, ha subito in studio di registrazione diverse trasformazioni, divenendo infine una sorta di elettro-spoken-pop, grazie all’introduzione di una inedita batteria elettronica e al solo utilizzo di chitarra acustica, voce ed alcuni fraseggi di chitarra elettrica.

Credits

PRODUZIONE: Camurria

PAROLE & MUSICHE:
# 1,2: B.Mendolia/A.Spina
# 3: E.Coppola/B.Mendolia/A.Spina
# 4: B.Mendolia

ARRANGIAMENTI: CAMURRIA

FORMAZIONE:
Biagio Mendolia: voce, cori, chitarra acustica, elettrica, effetti
Alberto Spina: chitarre elettriche, voce
Enrico Coppola: basso elettrico
Filippo "Puccio" Scalmato: batteria, percussioni
Jossy Botte: sax

Alessio Riccobene: piano elettrico, tastiere # 4

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati