Friedrich Cané & Giacomo Marighelli - Testo Lyrics Satellite

Descrizione Satellite

Proprio dal duale si riparte, qui il protagonista inizia a capire che non c’è differenza tra poli opposti, ma che anzi progrediscono assieme. L'ombra accompagnata dalla luce, la vita accompagnata dalla morte, il tutto generato da una scintilla, come fosse fuoco. Nella realtà la coppia contempla le stelle, gli spostamenti che avvengono in cielo, la luna, e tutto ciò che di misterioso ci circonda. Tra l'ammirazione e il disinteresse, come fosse il principe de Il Carro (carta numero VII dei tarocchi), il protagonista regala alla sua amata un quadrifoglio trovato a terra, e accompagnandola sopra il proprio carro trainato dall'energia pura dei suoi due cavalli, vanno alla conquista del mondo semplicemente essendo loro stessi. Lei incarnerà probabilmente la carta numero XVII dei tarocchi: La Stella.

Testo della canzone

Una scintilla
Il fuoco
Sguardi alzati
Meraviglia

Il movimento
alzo sguardo e vedo te
una nube racchiusa
scintille
la vita
come cometa
il passaggio raccolgo in mano
la luna, il sole, le stelle
lo spazio compone il corpo
in un cantico notturno
attratti da luci e ombre
collegamento
tu verso me
alzo dito verso luna
una stella si sposta
ma non importa
io e te nel cosmo comune
in questo mondo
il mio mondo
un quadrifoglio
lo alzo in cielo
buio profondo
ma noi
in una danza di vita

Il battito accelera
con il semplice sguardo
mi penetra
come Orso
il Carro

Album che contiene Satellite

album Del movimento dei cieli - Friedrich Cané & Giacomo MarighelliDel movimento dei cieli
2015 - Trip-Hop, Rock, Electro New Model Label, La cantina appena sotto la vita
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati