Leggi la recensione

Descrizione

Primo album dei Canicola, raccoglie dodici tracce: sei inediti e sei brani ripresi dall'esordio del 2012 “Demone EP”, qui riarrangiati e risuonati completamente, spesso riscritti, stravolti o rititolati. Canicola è un progetto musicale che nasce nel 2011 con l'incontro tra Matteo e i fratelli Eugenio e Giacomo in una città che non è la loro: Milano. Inizialmente i posti che ospitano le loro prove sono i più disparati, spesso freddi e poco illuminati. La musica e i testi ne risentono, o forse vi si adattano, e l'accostamento di elettronica e chitarre elettriche ne amplifica l'atmosfera: sono suoni e immagini che assomigliano alla fredda distanza siderale che corre da un capo all'altro della città deserta, attraversata di notte. Volti e situazioni incrociate durante questi spostamenti sono stati l'ispirazione per i temi delle canzoni che confluiscono in “Isola”.
Tutte le canzoni che compongono l'album sono scritte da Matteo, arrangiate e colorate a sei mani con la collaborazione di Eugenio e Giacomo: dodici tracce che raccolgono sei inediti e sei brani ripresi dall'esordio del 2012 “Demone EP”, qui riarrangiati e risuonati completamente, spesso riscritti, stravolti o rititolati.
Il disco è stato registrato dai CANICOLA per buona parte del 2014 nella loro sala prove. Mauro Maccarini ha poi pazientemente rimesso assieme tutto, mixando e masterizzando ogni brano.

Credits

Matteo Martini: voce, chitarre, piano in 8/10, programmazione, synth in 1/2/8/11 Eugenio Cantarella: chitarre, synth in 3, drum-machine in 3, basso in 5/11 Giacomo Cantarella: basso, piano, synth, cori Scirtto, prodotto e registrato dai Canicola; Mixato e masterizzato da Canicola e Mauro Maccarini.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati