Leggi la recensione

Descrizione

Dopo l’esordio del 2010 con l’omonimo album, i CANI DI DIAMANTE tornano con un nuovo disco. Sempre influenzati da alcune sonorità acide e cariche, ma anche da lucidi equilibri vocali, i quattro musicisti bergamschi realizzano un nuovo lavoro sempre in presa diretta, per cogliere al meglio le atmosfere e le sfumature post-rock del loro carattere musicale. L’ossatura usicale e la compattezza ritmica, forgiate in anni di rock e non solo (in progetti quali Jailsound, Zabulon J, TUD e Wicked Corporation), oggi più che mai sono al servizio delle armonie e della scrittura romantica, mistica e visionaria di Ema Grazioli.
Registrato da Mauro Galbiati, qui anche e soprattutto in veste di coautore e chitarrista, con il “thecomm” studio, Le Mie Creature fa anche emergere sfumature gitane (Polvere) ed etniche (Il Cantico).

Credits

Il disco vede inoltre la presenza di Fidel Fogaroli - alle tastiere - e di Nagaila - per le parti vocali - nella profonda durezza di Meglio Così, quella di Davide Gherardi (GiBox Mobile) per l’assolo di chitarra nella stoner/prog Stratega, di Ilaria Arnoldi ai cori in Una Parola, e Damiani Bessi (Sown e Duncan Mustache) alla chitarra in Tu Non Sai Di Me

CONTATTI/BOOKING
canididiamante@gmail.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati