Cappadonia è un cantautore siciliano.

"Orecchie da Elefante è il mio primo album solista.
Negli anni sono stato in tour e ho fatto parte di diverse band, dagli Aura (con cui ho vinto Rock Targato Italia) fino ai Sick Tamburo e Gli Avvoltoi, nel frattempo non ho mai smesso di scrivere le mie canzoni.
In questo album ho messo tutti i miei colori, dal buio profondo alla luce più chiara, le mie radici musicali e tutte le strade che ho percorso.
Mi piace pensare che queste canzoni incoraggino a sognare e che le Orecchie da Elefante possano trasformarsi in ali e non restino pesi da trascinare.
Per metter a fuoco questo materiale è stato necessario un anno di lavoro e sono stato aiutato da Pietro Alessandro Alosi de il Pan del Diavolo nelle vesti di produttore artistico e musicista."
Esce il 22 aprile 2016 per Brutture Moderne/Audioglobe il disco d’esordio di Cappadonia, cantautore e polistrumentista che negli ultimi anni ha calcato il palco con SickTamburo, Gli Avvoltoi, Aura e molti altri. Un album nato e cresciuto anche grazie alla collaborazione con Alessandro Alosi, che lo ha prodotto ed è co-autore di diversi brani dello stesso. Il risultato è racchiuso nelle nove tracce di “Orecchie Da Elefante”, dove il cantautorato permeato di sonorità rock d'oltremanica di Cappadonia si incontra e si scontra con quello di matrice folk-rock statunitense del cantante e chitarrista del Pan Del Diavolo.
“Negli ultimi anni ho suonato molto all’interno di diverse formazioni durante i loro tour, e questo mio primo
disco solista è sicuramente figlio anche di queste esperienze – racconta Cappadonia -. Il punto di svolta però è stato senz ’altro lo scorso anno, quando ho fatto ascoltare alcuni dei miei brani ad Alessandro Alosi. Da lì è nata una splendida collaborazione, che ha portato alla realizzazione di questo album. Sono molto soddisfatto del risultato finale: Alessandro mi ha aiutato a vedere il mio modo di cantare, scrivere e vivere la musica anche da un’altra prospettiva, e alla fine le nostre due attitudini hanno trovato in maniera del tutto spontanea un punto
di incontro. “Orecchie da Elefante” è un disco registrato in maniera del tutto genuina e senza artifici tecnologici, grazie anche ai musicisti incredibili che hanno partecipato alle registrazioni insieme a me.”