Altri Occhi

Altri Occhi

CARA

2019 - Lo-Fi, Pop, Alternativo

Descrizione

Anticipato dal singolo «Prendo senza chiedere», uscito in anteprima su Rumore, Altri occhi è il secondo album in studio di Cara, alter ego della cantautrice lo-fi pop Daniela Resconi.
Con un disco all’attivo dal titolo Respira, pubblicato nel 2016 e candidato alle Targhe Tenco come migliore opera prima, in Altri Occhi Cara ricerca la bellezza attraverso la semplicità della forma: un viaggio alla riscoperta dell’essenza del contenuto nel tentativo di trasmettere una sua personale visione di comuni insicurezze, che non cessa mai di strizzare l’occhio al mondo esterno con uno spirito autoironico e disincantato.
Altri occhi esprime il desiderio di cogliere nuove sfumature, di vedere e vedersi sotto un’altra luce, rivelando un arcobaleno di sensazioni contrastanti, fra bagliori tropicali e penombre metropolitane dal retrogusto noir.
Rispetto ai lavori precedenti, emerge una decisa nota di freschezza nelle sonorità e negli arrangiamenti, che evocano atmosfere esotiche d’ispirazione soul/chillwave, con echi 80-90 dal sapore vagamente malinconico, tratto ricorrente nell’immaginario estetico e sonoro dell’artista.
Con influenze che passano da Connan Mockasin ai Pixies, da Sade a Angel Olsen, quello di Cara è un mondo che ama farsi scoprire con lentezza, fra sogno, realtà e disincanto.

Credits

Testi e musiche di Cara. Prodotto da Davide Chiari, mixato da Pierluigi Ballarin.

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia