Musica da Saloon alla fine dell'universo

Centauri sono quanto di più triste esista nel cosmo. Hanno scelto in ere ormai remote di lasciare tutto e partire alla ricerca di nuove avventure per poi finire a suonare in locali di terz’ordine alla fine dell’universo. Solo oggi però, dopo aver attraversato distanze incalcolabili, la loro musica giunge a noi terrestri: fuori tempo massimo, sgraziata, straziante.

Al sicuro nelle nostre camerette, risulta difficile trattenere una lacrima ascoltando il loro primo lavoro e domandandosi: Chissà se ne avranno registrati altri, chissà come è proseguita la loro avventura spaziale?
Non ci rimane altro che aspettare fiduciosi scandagliando le immensità intergalattiche armati di telescopio e apparecchi radioastronomici.