Leggi la recensione

Descrizione

L'album "Malombra" nasce con l'idea di descrivere un senso di “eclissi permanente”, senso che ha dettato inesorabilmente i suoni dell’intero album. Se il nostro primo album "Dannataparte" è stato centrato più sull’appartenenza ad un luogo, Terracina, cercando di tracciarne i suoi enormi pregi e difetti, "Malombra" è nato da una necessità diversa, ovvero descrivere una quotidianità caratterizzata da pochissime certezze.
Se "Dannataparte" descriveva le strade della nostra città, "Malombra" vuole entrare dentro le case, intercettare i pensieri, le paure e le speranze che rimango nelle mura delle nostre stanze.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati