Il progetto prende vita tra Venezia e Padova a metà del 2009. Stilisticamente riconducibile a sonorità spigolose e di matrice noise, il suono di Ciclope è caratterizzato da una forma strumentale classica (voce, chitarra, basso e batteria) spesso arricchita dall’uso del doppio basso. A cavallo del 2010 sono stati registrati 13 brani inseriti nel primo disco intitolato “Una notte l’inferno” uscito il 30/04/2010, prodotto da Greenfog Records e distribuito da Venus. “Una notte l’inferno” è la cronaca della realtà nuda e cruda, di un mondo buio, cattivo, distante, fatto di notti insonni e di solitudine; fatto di “mostri”, quando i mostri siamo noi stessi. La notte appare come territorio franco, per riappropriarsi dei propri difetti e delle proprie debolezze, in una spirale tortuosa e sfocata; un segnale per accorgersi che il male vero esiste e non serve esorcizzarlo con delle dosi di male finto. L’album è segnato da una base ritmica pulsante e serrata, da dove emergono chitarre nervose ed un cantato crudo e introspettivo. Di “Una notte l’inferno” è stato realizzato un video di animazione da Toyshirt www.toyshirt.it che ha curato anche le grafiche del disco. http://www.youtube.com/watch?v=Jg6F8dHoC5A Il primo passo di Ciclope è un viaggio nell’intimità dei sentimenti peggiori, nel voyeurismo di massa e nelle emozioni che isolano invece che unire. Ciclope è il fratello cattivo del Grande Fratello. Igor Pajalich: voce Leonardo Gatto: chitarra, basso Francesco Andrea Berti: basso Mauro Gianni: batteria http://www.ciclope.me http://www.myspace.com/ciclopespace Etichetta: Green Fog Records http://www.greenfogrecords.com Artwork/Video: Toyshirt http://www.toyshirt.it Booking: Pigskin Booking www.myspace.com/pigskinbooking