Leggi la recensione Video in questo album (2)

Descrizione

Il disco che consegna alla band una nuova identità;
undici tracce che raccontano la storia di Mark Mullighan rinchiuso
per anni in un ospedale psichiatrico. Un progetto profondo,
dal genere alternative-rock alla scoperta di sonorità nervose, psichedeliche,
melodiche. Un disco vivo, capace di springionare stati
d’animi opposti nell’arco di dieci minuti. Registrazioni e mixaggio
eseguiti in analogico, danno una calorosa profondità al disco in
cui ci si può immergere come palomabri sottomarini. Registrazioni e mastering a cura di Fabrizio Argiolas, missaggio a cura di Fabio Piotto.
L’intero lavoro è stato svolto ai Punto Rec Studios di Torino.

Credits

Simone P. Poletti: Voce
Luca Rosa Sentinella: Chitarra elettrica e acustica
Enzo Latona: Basso e seconde voci
David Fulcheri: Tastiere, sintetizzatori, Hammond, Rhodes e Pianoforte
Francesco Brancato: batteria

Ospiti:
Giulietta Passera: voce in "The Memory Of A Madman", seconde voci in "Murmur"

Enrico Cacciatori: chitarre acustiche in "The Memory Of A Madman" e in "Murmur"

Label: Rnc Music

Commenti (1)

  • Alessandro Capra 24/04/2014 ore 19:39 @alessandro.capra.37

    Molto,molto,molto interessanti!

Aggiungi un commento:


ACCEDI CON:
facebook - oppure - fai login - oppure - registrati