Independent collective for systematic improvisation

Collettivo di composizioni musicali estemporanee a formazione variabile formatosi a Padova nel 2010.
Il nucleo del collettivo è composto da Luca Gazzi (batteria e percussioni), Mauro Pivetta (chitarra elettrica e sintetizzatori), Matteo Bertolini (basso, theremin e effetti), Francesco Tedde (chitarra elettrica e voce) e Tommy Kilot (sax). Sul nucleo si innestano o sostituiscono ad ogni concerto nuovi musicisti (hanno suonato con il collettivo El Cìmber (synth e farfisa), Francesco Sdao (basso, tastiere e percussioni), Francesco Pratelli (chitarra elettrica), Mattia Soloperto (sax), Nicola dalla Colletta (chitarra elettrica), Nicola dal Broi (batteria).
Il Collettivo Androgino esegue delle composizioni improvvisando unicamente sull’ascolto reciproco tra i musicisti e il pubblico. Un’esperienza alle origini della vibrazione sonora, dal silenzio fino alla strutturazione effimera e cangiante di grooves funky, deliri psichedelici e derive rock-noise. Nel 2011 il collettivo ha realizzato un EP Külső Kör Ürës Kör Bëlső Kör, frutto di 5 giorni di sessione in cui i musicisti hanno condiviso vita comunitaria ed esperienze musicali.
Numerosi concerti nel corso del 2010-2011 hanno mostrato una continua evoluzione del collettivo, documentata dalle registrazioni di tutti i concerti, che saranno presto disponibili in download gratuito. Al momento una selezione di queste registrazioni è disponibile sul nostro canale Soundcloud.