Cosimo Viciglione - Ascolta e Testo Lyrics La Sua Donna Ideale

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Annalisa non sai quante volte hanno pianto
quelli che come Raf sono fragili dentro,
perché hanno la vita rinchiusa in un sogno,
perché non sanno dove ma la stanno cercando.

Una notte d’agosto lui era stanco e assonnato,
non pensava davvero ch’era destinato
a dormire in un letto col suo amore alato
e iniziò a sognare di essere amato.

Lui sfrecciava nel vento sopra il suo “ Monsterino”
per le vie lastricate di travertino,
ma, ad un tratto, vide un dolce visino
e fiorì all'improvviso un amore divino.

(Ritornello)
Così scoprì di amare!...
Che sensazione strana è!...
E questo sogno eccezionale
tu lo inseguirai
e verrà verso te!...

O Signore lo sai quante volte hanno pianto
quelli che come lui sono fragili dentro,
perché non sanno dove ma la stanno cercando,
perché sperano un giorno di avercela accanto.
Lui le chiese: “Vuoi essere la mia ragazza?
Ma se dici di no certamente sei pazza!”,
e si misero insieme nella desolazione
di un paese che ad Agosto è un rovente carbone.

Ad un tratto, nel sonno, lo chiamano tutti,
lui non vuole svegliarsi, vuole sognare,
e bisbiglia, pian piano: “Non la voglio lasciare!”,
ma i suoi occhi si aprono e tutto scompare!...

(Ritornello)
Così scoprì di amare
una ragazza che non c’è…
È solo un sogno eccezionale!
È finito ormai,
ma tornerà da te!...

Album che contiene La Sua Donna Ideale

album Losanga - Cosimo ViciglioneLosanga
1997 - Cantautore
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati