Un viaggio attraverso diversi paesaggi sonori fatti di silenzi e atmosfere rarefatte, che mescolano le carte tra il post rock e certa elettronica.

Cumino nasce come “esperimento sonoro” nel 2010, dall’incontro tra due amici e musicisti provenienti da diversi ambiti musicali: Luca Vicenzi (chitarra, esplorazioni musicali) e Hellzapop (al secolo Davide Cappelletti, polistrumentista e producer di musica elettronica).

Il suono dei Cumino trova riferimenti nella musica elettronica dei Telefon Tel aviv e Jon Hopkins, nelle chitarre cinematografiche di Gustavo Santaolalla e nelle atmosfere rarefatte di The XX: un viaggio attraverso diversi paesaggi sonori fatti di silenzi e atmosfere rarefatte, che mescolano le carte tra il post rock e certa elettronica.

Un mare magnum di chitarre, beats, synth che si incontrano in una sperimentazione d’avanguardia che cerca di essere, su disco come sul palco, coinvolgente ed emotiva.

Nel marzo 2012 i Cumino hanno presentato il loro primo album, “Tomorrow in the battle think of me”, solo in versione digitale e distribuita in free download su internet.

A dicembre 2012 è stata la volta di “Inner voice EP”, un ep di 5 tracce contenenti il singolo “The voice due to you”, un remix, due tracce inedite e una versione live di “When we talk about ourselves”.

Dopo un minitour di quindici date a Ottobre 2013 esce in free download un nuovo EP “Just melt”, che contiene 4 tracce estratte dalla colonna sonora del documentario naturalistico “Fontanili” di cui i Cumino hanno curato l’aspetto musicale.

È prevista per il 18 novembre l’uscita di POCKETS, il nuovo full lenght.