Dabol è dal 2001 un concentrato energetico a base di rock-a-muffin in grado di incatenare l’ascoltatore alle proprie melodie danzerecce. Dabol è il tentativo di far convivere sentimento e ragione, anima e intelletto; è il tentativo di trovare un equilibrio in un mondo costantemente in bilico tra la frenesia dei ritmi di vita moderni, scanditi dalla tecnologia, e la ricerca di una dimensione più umana: il ritmo, discontinuo e spezzato, cerca, cavalcando le sequenze, una via di fuga nelle frequenze basse, sulle quali si innestano parole-suono che raccontano immagini e fotografano storie.