Dade City Days - Fernweh testo lyric

TESTO

FERNWEH

anacronistico
il tuo esserci,
raccolgo souvenir
dei tuoi addii cronici

dipingi su di me
linee Pollock
solitudini geometriche
e non è vero che dormi

il tuo esserci
odora di Fernweh

disegna su di me
ferrovie nuove
come in un oblio, una metropoli
e non importa che torni

trovami un addio
che non sia folle.

CREDITS

Testo e Musica: Gea Birkin

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Fernweh di Dade City Days:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Fernweh si trova nell'album VHS uscito nel 2015 per Audioglobe, SwissDarkNights.

Copertina dell'album VHS, di Dade City Days

---
L'articolo Dade City Days - Fernweh testo lyric di Dade City Days è apparso su Rockit.it il 2019-11-22 11:56:01

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia