Dainocova Sirene e Acciughe Ascolta e Testo Lyrics

Brano

Ascolta su: Apple Music Amazon Music Tidal
00:00
 
00:00

Descrizione Sirene e Acciughe

Questo è il primo brano estratto dall' album "Fuga da scuola"

Etichetta: Innnabilis/Big Moka
Edizioni:New model label

Credits Sirene e Acciughe

Dainocova: Voce, chitarra acustica, tastiere casio e sampling

Registrato da Gabriele Boi e Dainocova presso lo Sleepwalker studio
Missaggio: Manuel Fusaroli/NHQ
Master: Stefano Amen/Ordigno Studio

Testo della canzone

Questo sono io
dal mare più profondo
quello torbido di ombre
e di scatole di acciughe

che belle certe strette di mano
specialmente gli italiani
che quando poi li incontri
non sanno cosa pensi e cosa farai

Maggio Giugno Luglio
e uno scorcio che sa d'infanzia
proprio quando hai detto basta
un attimo di pura eternità

Se hai lasciato andare un fiume tra le dita
verrai strappato dolcemente dalle sponde della sua riva

Alto in bella vista
c'è l'addio di un caro amico
che si è rotto e ha lasciato
tutti quanti nella propria gelatina

Tramonti a vista persa
e quanti ne hai perduto
e quanti ne hai guardato
caleidoscopi dentro la realtà

ma mai
innamorarsi della propria vita
si sa
te ne accorgi quando ti è passata affianco
perché è già finita

Questo sono io
dal mare un po più calmo
quello pieno di sirene
con le acciughe ancora vive
che ancora non conoscono l'esistenza
delle città

Album che contiene Sirene e Acciughe

album Fuga da scuola Dainocova
Fuga da scuola 2012 - Cantautoriale, Alternativo, Pop rock New Model Label / BIG MOKA music & records / Audioglobe

Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    Pannello

    La musica più nuova

    Singoli e album degli utenti, in ordine di caricamento

    vedi tutti
    Cerca tra gli articoli di Rockit, gli utenti, le schede band, le location e gli operatori musicali italiani