Dargen D'Amico - Briciole colorate testo lyric

TESTO

Ritornello:
Le giornate finiscono tutte uguali, e i ricordi sono briciole colorate, te le ritrovi nel letto
e non ti fanno dormire, perche non sai mai se assaggiarle o spazzarle via.

Il mondo gira e sfoca le pose rende inutili giornate intere di lavoro.
Ogni rosa ha le sue spine, ogni donna ha le sue cose, e non tutte le labbra lucide
sono oro. Infatti io passo il giorno su un PC a giustificare a sinistra come dopo Moro
ma poi il mio capo dice: No la voglio così col centro giustificato sempre come dopo Moro.
Dodici ore di lavoro e l'orologio rifa le nove,e devo rifare tutto, come la più fedele tra le cover,
come il mare che ritorna sul bagnoasciuga asciutto. Hey Dj, quanto invidio la tua leggera amnesia,
perche vai a dormire la mattina con, una signorina che non sai neanche bene chi sia, e non sai neanche
bene dove sei.

Ritornello:
Le giornate finiscono tutte uguali, e i ricordi sono briciole colorate, te le ritrovi nel letto
e non ti fanno dormire, perche non sai mai se assaggiarle o spazzarle via.

Quanto ti invidio impaginatore, tutto il giorno davanti a un PC, lavori le tue otto ore,
in realtà metà, lavori, metà chatti con gli amici. Io faccio la vita del Dj che di giorno
dormi male e di notte vai a suonare, giro il mondo e vivo diverse vite, ma in tutte quante
soffro di nausea e gastrite. E tutti mi vogliono, bene e mi vogliono nudo, finchè dura l'effetto,
quindi-quindi meglio-meglio che m'affretto concludo (ora si) slacciandole il reggipetto, e lei non
ha freni, nè problemi a tenermi le spalle tra le cosce strette, ma se mi vedesse in abiti civili
e senza console, nemmeno mi riconosce-rebbe

Ritornello:
Le giornate finiscono tutte uguali, e i ricordi sono briciole colorate, te le ritrovi nel letto
e non ti fanno dormire, perche non sai mai se assaggiarle o spazzarle via.

Alla fine delle cene, non fa differenza l'igiene, la cucina nè la nobiltà del menù, le cene finiscono
tutte uguali, via i commensali, ti sparecchiano il tavolo e tu non puoi più mangiare.
E magari avresti voluto finire di bere, avresti tenuto il bicchiere, niente da fare,
ti sparecchiano il tavolo, ti porti a casa solo le briciole colorate che, ti rimangono
ancora al di la del camino e magari avresti voluto finire di bere, tenere il bicchiere, sparecchiano ?

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Briciole colorate di Dargen D'Amico:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit: importata (di @ con 17 brani), importata (di @giuseppedipompa con 18 brani), Dargen (di @LadyHopkins con 17 brani), CD Dargen D'Amico (di @steve0 con 14 brani), CD' (di @federico.bosco2 con 17 brani), CD' (di @Luke795 con 16 brani), bomba (di @pingas31 con 14 brani), cd' (di @giuliasan con 17 brani), senza nome (di @Pinco.Pallino con 7 brani)

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Briciole colorate si trova nell'album CD' uscito nel 2010.

Copertina dell'album CD', di Dargen D'Amico
Copertina dell'album CD', di Dargen D'Amico

---
L'articolo Dargen D'Amico - Briciole colorate testo lyric di Dargen D'Amico è apparso su Rockit.it il 2012-05-30 12:23:05

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia