Dario Buccino è un compositore performativo inventore del Sistema HN®, strumentista, vocalista, progettista, didatta e teorico musicale.

Nasce a Roma nel 1968).
La sua ricerca si concentra sulle forme più sperimentali di composizione e si estende fino alla musica per il teatro, la danza, le arti visive e il cinema, abbracciando anche l'improvvisazione libera, la forma canzone, la didattica musicale, l'arte di strada e la collaborazione con artisti della scena rock, jazz e pop.

Nei primi anni Novanta ha creato il Sistema HN®, un sistema musicale costituito da tecniche di composizione, notazione, esecuzione e basato sulla parametrizzazione dei processi performativi.
Nel 1994 è compositore ospite presso i Ferienkurse für Neue Musik di Darmstadt dove presenta ufficialmente il nuovo sistema, che viene definito dall'insigne musicologo tedesco Heinz-Klaus Metzger "l'invenzione artistica più sorprendente degli ultimi 15 anni".
Nel 2009 l'etichetta australiana Extreme ha pubblicato il CD-DVD "Corpo nostro" – prodotto dall'Università IULM di Milano, dalla Scuola Universitaria Professionale SUPSI di Lugano, da Quarto Film e dal Laboratorio Aperto Fatti Sonori – che illustra 15 anni di attività e di ricerca con il Sistema HN®.
Nel 2010 è primo classificato al concorso "Cantautori si nasce" (in giuria Luis Bacalov, Giorgio Calabrese, Gianfranco Reverberi, Nino Pirito).

Ha applicato il Sistema HN® alla voce, agli strumenti musicali tradizionali (come il pianoforte, gli archi, i fiati), alle Percussioni HN™ (Lamiera HN™, incCubo™, Grande incCubo™, HN Superballs™), agli strumenti elettronici o elettromeccanici (come il Theremin e la chitarra elettrica), alla danza, alla didattica musicale, alla meditazione e alla musicoterapia.

Ha fondato e dirige il Laboratorio Aperto Fatti Sonori, un ensemble specializzato nell'esecuzione delle partiture scritte secondo il Sistema HN®.
Ha tenuto concerti in Italia e all'estero; svolge attività didattica presso Conservatori e Università e conduce laboratori musicali per i bambini delle scuole materne ed elementari, corsi di aggiornamento per insegnanti, foniatri e logopedisti; lavora inoltre come giornalista musicale e come artista di strada.
Sulla sua musica sono stati realizzati saggi musicologici e conferenze, tesi di laurea e documentari.