album Libero - dario greco

dario greco Libero


2018 - Pop, Elettronico, Cantautore

dario greco
Articoli
0
Concerti
0

Descrizione a cura della band

"Condito con il mare di Sicilia, impastato di chitarra e batteria, come lo descriverebbe uno dei protagonisti di Boris, Libero è un disco che suona poco italiano. Eppure no, Libero è italiano sotto ogni prospettiva, a partire dal suo “papà”, Dario Greco, che della sua terra, la Sicilia, non ha solo le origini ma tutte le caratteristiche che la rendono una terra bella e misteriosa.
Libero è intriso di tutte le vite di Dario, come fosse un viaggio in treno lungo quasi 18 anni guardando fuori dal finestrino, o una colonna sonora diventata adulta insieme al suo compositore.
È un album concettuale il cui tema portante, la libertà, assume ora le sembianze di artista maturo, di un amore sincero, di un’amicizia autentica, di un rumore bianco come quello del mare, attraverso il folk - pop cantautorale di Dario e dei suoi musicisti.
È frutto dell’impegno e della passione della sua band, Francesco Bonnaccorso ai synth e alle tastiere, Enrico Cassia alle chitarre e Antonio Quinci alle percussioni.
È una proclamazione d’indipendenza, come l’omonima opening track, dalle sonorità calde e raffinate catalizzatrice di un messaggio onesto e trasparente.
Libero è una dichiarazione d’amore nei confronti della libertà, causa ed effetto di tutte le scelte conquistate, pericolosa avversaria di ogni forma di annullamento individuale, portatrice sana di “bellezza”.

A cura di Lejla Cassia

Credits

A Mario:"Mariù, amico mio... Ce l'abbiamo fatta! E adesso, da quaggiù, mi sembra di sentirti ridere".
A Gemma, Giorgia e Gaia, per esserci state, in “quei” momenti difficili, ed essere rimaste. Nonostante tutto.
A Francesca, per esserci oggi, con il cuore ed il sorriso, ogni giorno e ogni giorno di più.
Ad Antonio, per la dedizione, l'amicizia, la serietà e l'impegno di tutto quest'anno. A Enrico, per le meravigliose chitarre e la grande disponibilità; a Francesco, per l'entusiasmo e per essere stato il tessitore di tutta la trama (Galeotta fu la mia visita da Musicilia, il 23 Settembre 2016)
Grazie ai miei genitori, per aver gioito silenziosamente, per me, insieme a me, ad ogni piccolo, grande traguardo.
A Mariagiovanna, per "i punti e le virgole", a Fabio Occhipinti, Andrea Zega, Chester Bennington, Angelo Sciuto, i Blumodo e Pino Daniele.
Grazie di vero cuore a Michael Lauria per aver reso possibile tutto ciò, ad Alessandro La Pergola per il suo grande amore per l'arte e per la grande mano di aiuto. A Marco Platania, per l'amicizia ventennale e perché, se vi piace ciò che state guardando in questo momento, il merito è suo! A Sebastiano Barbagallo, per avermi seguito, "quella" fredda mattina di Gennaio 2017 ed aver realizzato i meravigliosi scatti fotografici che state ammirando! A Federico Zappalà per aver tradotto i miei storyboard, trasformandoli in due splendidi video. Grazie a Federica Silicato e Dario Borzì...la migliore “non coppia” di tutti i tempi!
(in ordine alfabetico) GRAZIE di cuore ad Alessandra Cardì, Alessandro Di Martino, Anna Sorbera e Marco Maugeri, Ciro Strazzeri, Desiree Spearman, Fabio Certo, Federica Comis ed Anthony Panebianco, Federica Di Pietro, Gaetano Moschetti, Giorgia "Wonder" Spadaccini, Giulia Wappner, Giuseppe Scrivano, Irene Tornabè e Maurizio Panasiti, Magda Masano, Manlio Greco, Marco Platania, Mariagrazia Dimino, Mimma Giuffrida, Pierfrancesco "Chicco" Cordio, Rosi Greco, Silvia Di Mauro, Walter Mercatanti e Stefania Di Luca...siete stati preziosi, questo cd è anche vostro!
A Musicraiser, "diabolico" meccanismo che, mettendomi a dura prova, in 60 giorni, mi ha insegnato, tante, piccole, grandi lezioni. Grazie a Catania, la mia città, Libera per definizione; a tutti coloro che, ascoltando le mie canzoni, alzeranno il volume e, cantando, proverranno una piacevole sensazione di Libertà!! A chi non smette di crederci, ai sognatori, Grazie di Cuore, a tutti...ci vediamo ai miei concerti!

Produzione esecutiva Michael Lauria, Alessandro La Pergola e Dario Greco
Produzione artistica Dario Greco e Antonio Quinci, con i preziosi suggerimenti di Cordio (Ps. Chicco, la tua intuizione su “Marte” è stata fulminante!!!).
Mixato da Antonio Quinci
Masterizzato da Michael M. (U.S.A)

Tutti i brani sono scritti da Dario Greco tranne
“Per una vita intera (aspettami)” di Cordio;
Tutti i brani sono suonati da Dario Greco, Antonio Quinci, Enrico Cassia e Francesco Bonaccorso tranne “Per una vita intera (aspettami)” eseguita da Cordio (Pianoforte) e “Davorio” (Chitarra) e “Regalami una rosa”, arrangiata per chitarre dallo splendido Simone Pavia “Davorio”.

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati