Descrizione a cura della band

Il tentativo è ambizioso: portare il rap fuori dagli stereotipi che ne hanno finora ghettizzato la fruizione. Come disse qualcuno, “l’hip hop è un mezzo, non un fine”. Ed io ho utilizzato questo mezzo per raccontare, esplorare, colorare. “Anarchia dell’Immaginazione” è il titolo di un viaggio senza meta, di un volo senza ali. Scrivere, cercando di andare oltre. Rispetto a cosa? La tensione fra la vastità del pensiero ed il pragmatismo della vita quotidiana. Infinito e vino rosso. Disegnare un dedalo e scordarsi di prevedere un’uscita.

Lanciato dal singolo “La Croce”, “Anarchia dell’Immaginazione” esce il 30 gennaio 2010. Autoproduzione, free-download dal sito www.hano.it. L’autore, dopo anni di gavetta, si confronta con l’esperienza mistica di un album. Le aspettative sono quelle di guadagnare così tanti soldi da comprare il Lussemburgo e smettere di lavorare. E’ anarchia dell’immaginazione anche questa…

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati