Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

Il primo disco solista di Davide Conti, si colloca in un genere musicale a tratti avanguardista, con sonorità che vanno dal pop al progressive/rock.
Il disco è un racconto di 10 brani (più una bonus track nel cd fisico), in cui il cantautore Torinese esplora con la sua originale vocalità e la sua unusuale creatività, la propria storia ed evoluzione personale, umana ed artistica, degli ultimi anni della sua vita: dall'abbandono del mondo musicale governato da manager, di cui Davide ha fatto parte come performer per diversi anni ed 350 concerti in 2 anni e mezzo, agli incontri personali che segnano "la liberazione dall'amore". Amore era un bisogno da dover soddisfare per sentirsi vivi: Davide usa musica e testi per esorcizzare da se stessi delle situazioni che stanno strette, malinconiche ed a tratti rabbiose, che segnano la futura possibilità di una nuova "storia" personale, da vivere serenamente e con la necessaria consapevolezza. Un disco molto vario, che può trovare molte strade di interpretazione e di coinvolgimento.
Volutamente senza etichetta, per esigenza artistica di produrre, dopo 10 anni nel mondo del lavoro nella musica, un lavoro completamente indipendente da compromessi editoriali.

Credits

Prodotto da Davide Conti 2015
Testi e musiche: Davide Conti
con
Lorenzo Arese - Batteria;
Luciano Saracino - Basso Elettrico;
Daniele D'Abramo - Chitarra;
Davide Conti - Voce e Corpo, Pianoforte e Tastiere, Loopstation;

Guests:
Andrea Stefenell - Pianoforte (tracce 7,9)
Ilaria Lorefice - Voce (traccia 10)

Progetto grafico:
Galliano Gallo

All Rights Reserved Siae ©2015 D.Conti
info@davideconti.com
www.davideconti.com

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati