Descrizione a cura della band

Cosmopolis uscirà il 31 marzo 2016, è il terzo album di Deckard (a.k.a. Beppe Massara) con cui il producer ha voluto sviluppare l'idea di Global Electronic un sound cioè che comprende tutti i generi musicali a cui egli è legato, una sorta di crossover di stili reinterpretati esclusivamente attraverso l'utilizzo di campionatori e sintetizzatori digitali ed analogici. New wave, classica, post rock, noise, industrial, EBM, techno, glitch e ambient electronic convivono come anime diverse all'interno di uno stesso brano e dell'intero disco.
Le dieci tracce strumentali vanno a comporre un concept album al contempo satirico e critico nei confronti delle speculazioni finanziarie e delle distorsioni capitalistiche che sovvertono gli equilibri democratici e politici: intere società sottomesse e schiacciate da debiti senza fine, cannibalizzate dal cinismo del profitto generato dal “non lavoro” e amministrate da governi inerti, corrotti e complici asserviti al neo liberismo globale, divengono in Cosmopolis l'oggetto di una narrazione sonora al confine tra presente e futuro.
Un presente segnato dall'assenza di empatia prodotta da terminali informatici mediante i quali si decidono le sorti di intere comunità, e un futuro costruito sul cyber-capitalismo anabolizzante che si accresce perdendo i confini di se stesso nell'indefinibilità obesa dei flussi digitali.
Deckard presenterà il suo terzo Album di inediti “Cosmopolis” in occasione dell'evento di Art Lover Ground il 17 marzo che si terrà a Londra presso il café 1001 Brick Lane.

Credits

Release Date: 31st March 2016
Artist: Deckard
Title: Cosmopolis
Label: T.a. Rock Records–Electronic Division. P & C Catalogue 018
Format: 10 tracks, full lenght Album 54'8'' Cd (Ltd. edition), Digital

Produced, written, mixed and mastered by Deckard at Deckard's Studio
winter 2016 - Trani, Italy.

Believe Digital Distributor UPC 3614597557839

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati