Ignorant rock since 2007!

Deluded by Lesbians: Lara Brixen alla batteria, Federica Knox alla chitarra e Laura O’Clock al basso, basati a Milano, rumorosi dal 2007.

Ci piace l’approccio ironico e le trovate dei Presidents of the United States of America e dei Tenacious D, la lingua di Danko Jones, i suoni di Brant Bjork, Queens of the stone age e Shellac, le trovate, il casinismo dei Monotonix e le chiome cotonate dei metallari anni ’80.

Cantiamo tutti e tre e ci scambiamo gli strumenti altrimenti ci annoiamo. Saliamo sul palco usando costumi e per noi è fondamentale il contatto col pubblico e non suonare mai la stessa canzone.

Dopo due EP autosuonati, autoprodotti ed autodistribuiti “The Importance Of Being Ignorant” (2008) e “The Ignorance Of Being Important” (2009) nel 2010 è uscito il nostro primo full lenght “The Revolution of Species” prodotto insieme a Luca Serpenti e uscito per New Model Label e Pirames International. Il primo disco è stato recensito molto positivamente sulle pagine delle principali riviste musicali e non tra le quali XL, Rockerilla, Buscadero, Metal Maniac, Flash, il Fatto Quotidiano, nonché su moltissime altre webzines italiane e straniere.

Nel 2013 è uscito “Heavy Medal/L’Altra Faccia Della Medaglia” il nostro nuovo disco doppio, interamente cantato sia in Italiano che in Inglese e recensito, tra gli altri, da Rock Hard, Blow Up, Rumore e le principali webzine italiane.

Nel 2015 è la volta di Fotoromanzi, un maltrattamento delle più classiche canzoni d'amore italiane da Gianna Nannini con "Fotoromanza" a Little Tony, con "Cuore Matto", a Albano e Romina Power con "Felicità", "Parlami D'Amore Mariù", "Il Cielo In Una Stanza" o "Nel Blu Dipinto Di Blu" ma anche per brani più recenti, come "Serenata Rap", "Vacanze Romane" o "Se Tu Non Torni" di Miguel Bosè.

Negli ultimi anni abbiamo tormentato il pubblico dei palchi del Sziget Festival di Budapest sia nel 2010 che nel 2012, della Magnolia Parade, del Milano Film Festival, del MiAmi 2011, del Cube Festival 2011 di Gallipoli in apertura degli Afterhours e del MEI di Faenza. Ci siamo esibiti anche al Miscela Rock Festival 2009, al Think Tank Festival, al Carroponte di Sesto S. Giovanni. Abbiamo avuto l’onore di aprire per i Monotonix nel 2010 e per i Nada Surf nel 2014.