Ignorant rock since 2007!

Rock Against Us è il nuovo album dei party-rocker milanesi Deluded By Lesbians, in uscita per Music Rails/ Deluded By Rock Records il 16 Novembre 2018 ed anticipato dalla trascinante “I Don't Wanna Be With U” il cui video è stato girato a bordo di un tram storico meneghino durante una festa/concerto itinerante.

Rock Against Us, con una copertina a metà tra l'omaggio e il verso ad In Rock dei Deep Purple, è il quarto disco per la band, insieme dal 2007, ed è di fatto il manifesto della presa di consapevolezza che, nonostante l’impegno profuso in undici anni di dignitosa carriera, il rock, o quello che ne è rimasto, sia definitivamente, a detta della band “contro di noi, che di fatto siamo un gruppo non più emergente in quanto mai emersi…”

Per consacrare i Deluded By Lesbians nell’Olimpo del Rock non sono quindi bastati 3 EP, 3 dischi, aver corrotto band come Nada Surf, Kyle Gass Band, Monotonix ed altri per aprire i loro concerti italiani; non sono bastate 2 partecipazioni allo Sziget Festival di Budapest nel 2010 e 2012, l'Home Festival di Treviso nel 2017, Expo 2015 a Milano, Magnolia Parade 2010, Miami 2011. Non è bastata neanche la tragicomica partecipazione ad Italia's Got Talent, i cui giudici erano evidentemente incorruttibili, o l’esibizione in playback allo stadio di Reggio Emilia, palleggiando a centrocampo con i panchinari dell'A.S.Roma.

Tutto questo non è però neanche bastato a farli smettere. I Deluded By Lesbians confermano infatti, anche con questo disco, il loro l'impegno sociale affrontando nelle liriche dei pezzi tematiche quali le finanze del ricco dentista di Jon Bon Jovi (Jon Bon Jovi’s dentist), la deriva di una società dove si viene emarginati se non si è in grado di praticare balli latino-americani (Dancing with Miguel), gli aerei carichi di pendolari dell'amore verso i paesi dell'ex blocco sovietico (Love at the time of low cost companies).

La ricetta del power trio è quella di sempre: chitarre raschianti e ritornelli orecchiabili disegnati per l'esecuzione dal vivo, condita con alcune sorprese come una spruzzata di samba su Love at the Time of Low Cost Companies o i violini di Greg Attonito, dedicata al carismatico cantante dei Bouncing Souls.

Nonostante le numerose primavere anagrafiche sulle spalle, due figli e svariati interventi chirurgici, la band dimostra ancora di divertirsi e voler divertire omaggiando gli acquirenti del prodotto fisico (nostalgico retaggio di un mondo oramai quasi scomparso) con un esclusivo gioco da tavolo che, nello stile del più classico Gioco Dell'Oca, accompagna i giocatori/ascoltatori ad avventurarsi attraverso 69 caselle in una scalata virtuale verso il Monte Trashmore, proprio quello che trionfa in copertina con i serafici visi di Lara “Washington” Brixen, Laura “Lincoln” O’Clock e Federica “Jefferson” Knox scolpiti nella roccia.

Rock Against Us è un disco consigliato ai fan di Tenacious D, Turbonegro, Presidents Of USA, Motorhead, Therapy? e più in generale dell’alternative rock anni '90 e chitarre del deserto californiano.