Tutto comincia nell'estate del 2011,quando il batterista (Giovanni) e il bassista (Riccardo), si conoscono tra i corridoi di un liceo di Perugia.
Dai primi dialoghi, in entrambi, risalta una certa sintonia musicale, che in futuro li porterà a prolungate ed estenuanti jam session.
Ad ogni fine giornata, matura in loro l'idea di formare un gruppo, o quantomeno, di incontrare altri musicisti che condividano la loro stessa passione.
Dopo un anno tra elementi che escono ed entrano dal consolidato duo, decidono di contattare il chitarrista (Lorenzo) tramite il suo annuncio. Lorenzo, appena conclusa la sua esperienza con un'altra band, accetta la proposta entrando a tutti gli effetti come terzo componente.
Nell'autunno 2013 dopo l'uscita di scena di ben due cantanti, il chitarrista propone il ruolo di nuovo frontman ad un suo amico, Andrea, che aderisce con entusiasmo al progetto.
La prima esibizione è fondamentale per la scelta del nome, e tra varie opzioni, questa risulta l'ipotesi più azzeccata:
"Dirty Harry",un test atomico,che nel 1953 ha avuto conseguenze inaspettate e devastanti.
Liberi di stupirvi.

The Dirty Harry:

-Batteria- Giovanni
-Basso- Riccardo
-Chitarra- Lorenzo
-Voce- Andrea