Dryleaf è autunno; pesante come la nostalgia; leggera come il suolo su cui si poggia quando atterra.

Dryleaf è un progetto che si sviluppa seguendo le vite parallele di Salvatore Aiello e Little Gas, che si incontrano ancora una volta affrontando l’ennesima avventura musicale. I due musicisti, infatti, hanno fatto presenza costante, negli ultimi anni, nel circuito underground cittadino in band come Venus in Drops, Hank, Jonestown, ed insieme in progetti come i To.pi.ma. e Sunset Sunrise. Inoltre entrambi i musicisti hanno seguito un percorso di produzione solista che dopo li ha indirizzati verso questo tipo di atmosfere: il nichilismo delle composizioni presenti nei lavori in studio di Little Gas, intrappolate tra Palermo e Canterbury negli ultimi 7 anni, si veste delle atmosfere sintetiche e rarefatte provenienti dai piu recenti esperimenti in chiave elettronica di Salvatore Aiello.
Sul finire dell’estate 2012 parte il progetto Dryleaf, con un intenso lavoro in studio con la doppia finalita’ di lavorare contemporaneamente alla produzione della prima demo della band e alla performance dal vivo. A fine Novembre i due decidono di registrare un Ep autoprodotto (registrazione e mixaggio a cura dei due musicisti) la cui uscita è datata 23 Dicembre 2012 in formato digitale .wav fruibile sulla piattaforma bandcamp e in supporto fisico da Gennaio 2013 che potete trovare ai loro concerti al costo di 3euro.