...un’esplorazione sonora di diverse aree geografico-musicali, condotta da ritmi serrati e incalzanti, ma pure dalla morbidezza tipica delle melodie mediterranee, a cui si affiancano alternandosi altrettanti elementi propri del patrimonio musicale di popolazioni nordiche. Passato e presente si fondono e si compenetrano continuamente attraverso le ripetute combinazioni di componenti musicali disparati fino a consolidarsi in un ponte musicale tra spazi e tempi diversi, reali e simbolici, classificabile forse soltanto come “world music”.