Garage, spurs, acid, voodoo, punk.

DUVALIER è un cane a tre teste, due chitarre, una batteria.
Psycho-desert from Italy - 36016.

Dopo il primo EP a impatto zero III (pronounced /iii/) (2013), il full-lenght NO SLEEP (2015) e un altro EP, WARPAINT/MORBID (2015), il tempo è agli sgoccioli per DUVALIER e il suo nuovo disco:

HAY LOBOS

tra la savana e Parigi, tra Tijuana e Auburn (AL), una jungla piena di sabbia e percussioni in quattro lingue diverse, mentre tutte e tre le teste di DUVALIER vengono portate alla demenza da isterici balli tribali.
e voi con loro.

"Cierra la puerta, hay lobos."