Edoardo Chiesa - Mia paura testo lyric

TESTO

NOI

Se stasera non hai voglia di parlare ascolta la mia voce
risalire le scale e la corrente
scivolare in un istante
un attimo che sembra eterno poi tornare dall'inferno

La musica non conta se non ha niente da dire
che siano note o siano parole
devono essere sincere
avere forza, indipendenza, dignità di costruzione


E non siamo stati noi a seguire il vostro esempio
quando chiedevate l'acqua ne deserto del Namib
E non siamo stati noi a cercare il vostro aiuto
mentre marciavamo stanchi verso l'alba


Qualcuno oggi aiuta qualcun altro a trovare una definizione
per distinguere le cose
ordinarle e poi fermarle in tante piccole caselle strette
ognuna con un nome

Puoi fare il sarto, l'architetto, oppure il giocoliere
puoi mangiare le fragole di inverno e bere fino a stare male
la troppa scelta a volte inganna
o lascia spazio a una canzone


E non siamo stati noi a seguire il vostro esempio
quando chiedevate l'acqua ne deserto del Namib
E non siamo stati noi a cercare il vostro aiuto
mentre marciavamo stanchi verso l'alba


Se stasera non hai voglia di parlare ascolta la mia voce
risalire le scale e la corrente
scivolare in un istante
un attimo che sembra eterno poi tornare dall'inferno

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Mia paura di Edoardo Chiesa:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Mia paura si trova nell'album Canzoni sull'alternativa uscito nel 2014 per DreaminGorilla Records, L'Alienogatto.

Copertina dell'album Canzoni sull'alternativa, di Edoardo Chiesa
Copertina dell'album Canzoni sull'alternativa, di Edoardo Chiesa

---
L'articolo Edoardo Chiesa - Mia paura testo lyric di Edoardo Chiesa è apparso su Rockit.it il 2017-12-11 23:02:58

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO