Enzo Jannacci - Ascolta e Testo Lyrics E sapere

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

E sapere...e sapere d'esser stato un bel signore
E sapere che non ti ho dato mai neanche un fiore
E vedere che in casa c'è pieno di gente
E sapere che è arrivato anche il momento
E vedere... e vederti piangere senza il fazzoletto
E sapere... e saper d'averti mai voluto bene
E volere... non voler credere che adesso tocca a te
E sentire... e capire che ora ti tocca di morire
E vedere... veder la luce andare via pian piano
E sapere... saper che forse non cè niente dietro
E sentire... sentire il prete lì a pregar per te
E sapere... saper d'averti fatto che soffrire
E vedere... vederti andare via le mani in mano
E vedere... che anche la luce va via piano
E poter... non potere più tornare indietro ormai
E sapere... e capir lo scherzo, no non è uno scherzo
E sapere... saper d'aver avuto niente da dir mai
E saper d'aver saputo rider mai... mai.

Album che contiene E sapere

album Secondo te che gusto c'è - Enzo JannacciSecondo te che gusto c'è
1977 - Jazz
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati