Enzo Jannacci - Il Panettiere testo lyric

TESTO

Solo per salutare
facevo, facevo così fatica,
solo per arrivare vicino al treno
facevo così fatica,
solo per rinunciare alla mia giovinezza
ho fatto tanta fatica,
solo per arrivare davanti al mare
ho fatto tanta fatica,
per vedermi portare via il sole.
Maledetto mare,
io che il sole non lo vedo mai,
neanche il mare avevo visto mai, mai.
Io ho fatto il panettiere
tutta la vita mia
buona anche la maestra
"Non sai mai la poesia".
Solo a venire al mondo
non ho fatto fatica, peccato.
Mi han chiamato Giovanni,
non ho le mani nere,
ma sono incoerente
anche come panettiere.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Il Panettiere di Enzo Jannacci:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit: jannacci (di @davide.c.maggigmail.com con 43 brani), Enzo (di @NeRo con 27 brani)

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Il Panettiere si trova nell'album Secondo te che gusto c'è uscito nel 1976.

Copertina dell'album Secondo te che gusto c'è, di Enzo Jannacci
Copertina dell'album Secondo te che gusto c'è, di Enzo Jannacci

---
L'articolo Enzo Jannacci - Il Panettiere testo lyric di Enzo Jannacci è apparso su Rockit.it il 2020-05-19 19:16:40

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia