Enzo Jannacci - Ascolta e Testo Lyrics Secondo te...Che gusto c'è?

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Ho visto tre bambini
sulla moto di Agostini
secondo te che gusto c'è
chitarra e con le dita
strapparsi via le note
secondo te che gusto c'è
ho visto padre e figlio
mangiarsi il portafoglio
secondo te
per un bicchiere di vino
ho visto un treno in riva al mar
gira alla larga gira perchè
perche l'America è più grande
pu' se' de le
(più di lei)


Gira alla larga gira chissà
perchè l'America
meno male l'è semper la
perchè secondo me
vale più un bel libro di minestra
che un mondo di palline
nascosto nella testa
e poi secondo me
rimanere chiusi in ascensore
è come stare calmi
quando si fa all'amore
se la musica c'è
la cantiamo anche in tre
(massimo quattro)
la la la la la
se la musica c'è
la cantiamo anche in tre


Ho visto un bell'omino
assaltare un cadreghino
secondo te che gusto c'è
campione e centravanti
finire nel pallone
secondo te che gusto c'è
ho visto un fiore rosso
piegarsi dentro un fosso
secondo te
per un bicchier di vino
il mio destino non cambierà
gira alla larga gira perchè
perchè l'America è più grande
pu' se' de le (più di lei)
gira alla larga gira chissà
perchè l'America
meno male l'e' semper la
perchè secondo me
vale più uno ricco ma abbronzato
che un povero studente
seduto e abbandonato e poi
secondo me
vale più un poster da dottore
che imparare il belga
dal baffo minatore
se la musica c'è
puoi cantarla anche in tre
ma la musica è (che musica è)
sempre quella che è
la la la la la
ma la musica è
sempre quella che è

Album che contiene Secondo te...Che gusto c'è?

album Secondo te che gusto c'è - Enzo JannacciSecondo te che gusto c'è
1977 - Jazz
Vai all'album

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati