Tre sensibilità profondamente differenti, tre vissuti antinomici, solo a tratti sovrapponibili, che trovano la composizione delle loro controversie nella zona franca dell’ambito musicale. Gruppo rock o di auto-aiuto formatosi nel 2009 grazie alla comune esperienza lavorativa, alla frequentazione degli stessi concerti e degli stessi bar, gli éSt sono perennemente alla ricerca di un’ispirazione che non arriva mai a differenza della calvizie. Strenuamente aggrappati ai sogni messi nel cassetto durante l’adolescenza, alle infatuazioni musicali ed estetiche ma capaci di sputare nel piatto culturale in cui hanno mangiato per anni rinnegando idee e devozioni, coprono con la loro formazione due generazioni di fallimenti.