Eternauti - Ascolta e Testo Lyrics Ventotene

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

A Ventotene
lì seduto mi vedrai, o fratel, gemendo
il fior dei miei gentili anni caduto
a pensare al tempo
il tempo, il nostro tempo che non passa mai
come quando stai aspettando il tram
che ti porterà lì dove tu non vuoi

Ricordare

A Ventotene
sconto le mie pene, che non son d'amore
che non sono giudiziarie
guardo i falchi in migrazione
parlo con un vecchio pescatore
che si ostina ancora a...

Ricordare

E sarebbe meglio che si guardi intorno
o i suoi capelli finiranno tutti quanti nel ventilatore
A Ventotene

Album che contiene Ventotene

album Il vuoto è segreto - EternautiIl vuoto è segreto
2013 - Rock, Pop, Indie
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati