Ex-Otago - Ascolta e Testo Lyrics Gian Antonio

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

Mi chiamo Gian Antonio e sono un tipo strano
Io abito in un bosco e amo il mio lavoro
Sono alto 30 metri e a quasi 60 animi sento disperato
Un amore delicato un amore a tutto tondo
sono stufo di viaggiare restando fermo
ho la luna a pochi metri e non la posso accarezzare
mi sento di morire

Conifere pettegole
cinghiali prepotenti
son stufo di questa foresta
voglio un tuffo nel presente
guardare il mondo tra le sue fronde

Ma come posso fare per cominciare
una betulla così¨ bianca è difficile da trovare
son disposto a una pazzia son disposto a pagare
con lei vorrei partire

Un'idea un po' drammatica ma forse l'unica
segatemi alla base
nella sua direzione
prendete le misure
non voglio sbagliare
e atterrando spero di non farle male

Io abete rosso mi sono innamorato di te
Tu betulla bianca mi sorridi e stai ferma

Fu così che GianAntonio cadde a terra
pensò che aspettare una vita tutto sommato
gli sia servito per compiere questo salto
e da sdraiato tra le sue fronde
il suo bosco gli parve il posto più bello del mondo

Album che contiene Gian Antonio

album In capo al mondo - Ex-OtagoIn capo al mondo
2014 - Pop Audioglobe
Vai all'album Vai alla recensione

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati