Ex-Otago L'appuntamento Ascolta e Testo Lyrics

Ex-Otago L'appuntamento Ascolta e Testo Lyrics

band
Pop, Folk, Acustico 

Genova, Liguria
info@ex-otago.it

Brano

00:00
 
00:00

Testo della canzone

quante cose devo fare
ma ho la testa sommersa nel fango
i dentisti fanno festa
quando ci guardano in bocca

pagare le multe una volta al mese
litigare con un folle del mio paese
perché non usa le frecce
lui non crede nelle frecce

avrei un appuntamento
in capo al mondo
ma sono già stanco

da qui non me ne vado
io resto qua nascosto
io entro in letargo

Scusami ritardo non so se arrivo
facciamo un altro giorno
i gabbiani starnazzano
il mio pianto bloccato nel traffico
quasi quasi scappo

in ufficio in comune
una vita così non vale
il tempo é fuggito ed é sempre latitante
passo col rosso
andate all'inferno
non mi avete convinto no

avrei un appuntamento
in capo al mondo
ma sono già stanco

da qui non me ne vado
io resto qua nascosto
io entro in letargo



Album che contiene L'appuntamento


Vai all'album Vai alla recensione

Commenti
    Aggiungi un commento:

    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati
    aggiungi ai tuoi preferiti