Fabio Cinti - Canto alla Durata testo lyric

TESTO

Canto Alla Durata
(testo e musica di Fabio Cinti)

Come mai si è fermato il respiro e mi sento così contento?
dove sei stato in tutto questo tempo?
Non mi sono distratto un momento,
dei tuoi giorni ho vissuto l'incanto
trasformando l'aria che respiro in elettricità.
E com'era scintillante il mare e pensare che sei stato, in fondo,
sempre con me, non vince l'indifferenza,
per me sei già immortale
e vivrò per costruirti una casa di stelle,
di stelle e mondi che contengano la felicità.
Sono stato rinchiuso nel buio a contare
le notti distinte solo dai silenzi e dall'immobilità.
Ho vissuto di sogni e lusinghe ascoltandoti senza saperlo
trasformando i desideri in eventualità.
E com'era scintillante il mare e pensavo di tenerti, in fondo,
sempre con me, non conta la sofferenza,
per me sei già immortale
e vivrò per costruirti una casa di stelle,
di stelle e mondi che contengano la felicità.

CREDITS

Testo, musica, arrangiamenti e produzione: Fabio Cinti.

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Canto alla Durata di Fabio Cinti:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Canto alla Durata si trova nell'album Il Minuto Secondo uscito nel 2011 per Venus Dischi.

Copertina dell'album Il Minuto Secondo, di Fabio Cinti
Copertina dell'album Il Minuto Secondo, di Fabio Cinti

---
L'articolo Fabio Cinti - Canto alla Durata testo lyric di Fabio Cinti è apparso su Rockit.it il 2020-03-16 10:32:41

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia
IL TUO CARRELLO