favogiuseppo - Bestie testo lyric

TESTO

Si svegliano alle 10 del pomeriggio, escono dalle tane
Si tolgono i pidocchi a vicenda, poi partono, hanno fame
Cacciano in branchi, alla ricerca di macchinette ancora aperto
Si compran la Red Bull per avere l'energia per fare brutto

Il vestitino firmato, come cacchio l'hai comprato
Non hai soldi, non lavori, parassita della società
Il massimo dell'attività è dar fuoco ad un barbone
Siamo gli unici animali che hanno inventato la religione

Siamo gli unici ad uccidere i nostri simili per gioco
Che neanche le anatre o i cassouari ci si avvicinano di poco
Gli unici a maltrattare la Terra, manco fosse nostra
Ad accumulare come se quello che guadagnamo ci seguisse nella fossa

Ci copriamo i corpi con degli stracci, ma se qualcuno non se li può permettere muoia pure di freddo

E ci fanno schifo i maiali, ed i ragni ci fanno paura
Ma non sarà...
Che le bestie siamo noi, siamo noi, siamo noi, siamo noi
Siamo noi, siamo noi, siamo noi, siamo noi (ripetere in eterno)

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano Bestie di favogiuseppo:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone Bestie si trova nell'album bestie uscito nel 2013.

Copertina dell'album bestie, di favogiuseppo

---
L'articolo favogiuseppo - Bestie testo lyric di favogiuseppo è apparso su Rockit.it il 2015-11-09 14:55:58

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia