Provenienti da Savona questi sei ragazzi in nero e rosa hanno all'attivo più di 500 concerti, suonati dal Giugno 2002 ad oggi nei Club e Festival più rinomati del nord Italia ed Europa (Balla Coi Cinghiali edizioni 2003\04\05, Arezzo Wave Love Festival 2004, Goa Boa 2008, Fraskettando 2007, Hiroshima-TO, Thunderroad-Codevilla PV,Jubamboo-SV, Leoncavallo-MI, Le Scimmie-MI, Italia Wave 2011-vincitori Liguria, Cross Club Praga, Wild at Heart e Bassy Club Berlino).

Il loro ITALIAN STYLE li contraddistingue tra le band del panorama emergente Ligure come una bomba esplosiva di rock'n'roll incontenibile ed irrefrenabile, grazie al mix magico delle esperienze musicali dei sei componenti, dal rock'n'roll allo ska, dal punk allo swing, tutto miscelato in un cocktail '50 vintage-new school, unico ed originale, tutto da ballare. 

A quindic'anni il primo incontro i Fetish Calaveras capitanati da mrCorto, Sir Kike e Pitiful, si rinchiundono in studio un'altra volta per dare vita ad un nuovo progetto discografico.
Gli studi questa volta sono quelli di Riserva Sonora etichetta alla quale approdano nell'agosto del 2015, tramite il direttore artistico Marco Mori, che segue ed apprezza il gruppo da anni, con il quale opteranno per una linea che punta a mantenere le ormai salde radici swing contaminando però il sound con qualcosa di più moderno, atto ad una distribuzione più ampia.
La scelta è fatta dunque ed i tre alfieri dello swing'a'billy salgono su quella che pare loro un'astronave verso nuovi spazi mai battuti.
Ne uscirà un album esplosivo, intitolato "Radio Safari" che racconta le avventure e gli incontri che si possono fare in questi anni su questo strano pianeta, scavando nell'intimo con la solita dose di ironia alla quale la band non vuole rinunciare, una nuova line-up e uno spettacolo degno dei quindic'anni di cariera.