Leggi la recensione

Descrizione a cura della band

Gino Castaldo dice che il rock è morto, o almeno così scrive dal sito di Repubblica.
Ma i Formanta! non gli credono.
Sono ancora un po' tristi per l'addio alle scene dei REM (che si porta via anche il sogno di aprire un loro live), e poi sanno che queste cose non si augurano a nessuno.
Il loro album si chiama Everything seems so perfect from far away, non è "rock", ma qualcosa in comune c'è. Ci sono i riff della rickenbacker, ad esempio. Le vere ballad, quelle classiche, con il pianoforte. C'è quello spirito semplice, diretto e puro degli '90, e ci sono delle melodie che... mi viene da dire "che restano". E poi c'è la formazione base del rock: chitarra, basso, batteria, voce e via, si parte subito.Gli omaggi ai gusti del gruppo si sentono (R.E.M., Smiths, Wilco,..), ma non sfociano nella copia o, peggio, nell'imitazione.

La copertina del disco la puoi vedere qui sotto. Alcuni hanno detto che ricorda gli Smashing Pumpkins, altri "Loveless", altri ancora "Blur".
In reaktà è semplicememnte la copertina perfetta per questo fulminante debutto

Credits

Sabrina Gabrielli: Voce, tastiere
Francesco Sciarrone: Basso, chitarra baritona, piano, chitarra elettrica
Valerio Minelli: Chitarra elettrica, basso, chitarre acustiche
Gianpaolo D'Angelo: Batteria

Commenti

    Aggiungi un commento:


    ACCEDI CON:
    facebook - oppure - fai login - oppure - registrati