FRANCESCO COSTANTINI, eclettico cantautore dell’entroterra abruzzese.
E' del 2012 l’ep d'esordio “Canzoni per disillusi” (Twelve Records) che riscontra subito un certo interesse da parte di pubblico e critica: il singolo “Come dicevi tu” viene trasmesso nella trasmissione “DEMO” di RAI RADIO UNO, “Gioca Lola” nella trasmissione “SMART-UP” di RADIO 105 e “Canzone piccola” viene inserita nella compilation mensile di ROCKIT e trasmessa in rotazione su centinaia di web radio nazionali ed internazionali entrando nella classifica “INDIE MUSIC LIKE” (M.E.I./Audiocoop).
Partecipa al “TENCO ASCOLTA” - manifestazione organizzata dal CLUB TENCO - dove fa da apripista al concerto di ROBERTO VECCHIONI ed alla manifestazione 1000 Giovani per la Festa della Musica di Mantova organizzata dal M.E.I. e dal MIBACT, condividendo il palco con artisti del calibro di LUCA BARBAROSSA, OMAR PEDRINI E PATRIZIO FARISELLI (AREA).
Apre i concerti di numerosi artisti del circuito indipendente tra cui MODENA CITY RAMPBLERS, UMBERTO MARIA GIARDINI (Moltheni), APPINO (Zen Circus), DELLERA (Afterhours), LOMBROSO.
Il 29 Aprile 2016 è uscito il nuovo album “Nel buio ad occhi aperti” (Ridens Records/Audioglobe) , finanziato grazie ad una campagna di crowdfunding su MUSICRAISER andata a buon fine.
Il sito REPUBBLICA.IT, nella edizione di Firenze, ha pubblicato il video di “Tutti giù per terra”, un live acustico registrato sul lungarno torrigiani franato.