Francesco Fraioli - New York testo lyric

TESTO

per paura del ghiaccio ho comprato del sale
perchė c’era il rischio di scivolare
poi è arrivata la neve e ha coperto le scale
due giorni in casa senza uscire

il carnevale è arrivato in america
anche se qui è soltanto un’altra domenica
prosecco della stessa marca
poesie e maschere di carta

hey tu città, dai mille volti
se parlo mi comprendi
cammino sui tuoi fianchi
inciampo e non ti accorgi

la primavera è sui tetti
mattoni rossi e difetti
da qui la vista è perfetta
protagonista della festa

stazioni che non chiudono mai
i treni passano se vuoi
dovrebbe arrivare un’espresso
è locale e fa lo stesso

hey tu, città che non dormi
stai sveglia e mi confondi


4 luglio e fuori piove
guardo l’ora sono le nove
tutti vogliono fare festa
mi addormento ascoltando la finestra

guardare gli aerei decollare
di notte seduti in riva al mare
a San Lorenzo il cielo è coperto
non riusciamo a vedere l’universo

hey tu città che non dormi
stai sveglia e mi confondi


chiodi di garofano e cannella
aspettando l'ora più intensa
quando ti colori rosso fuoco
evidenziandoti poco a poco

hey tu città di tramonti
ti lascio e mi riprendi

PLAYER

Premi play per ascoltare il brano New York di Francesco Fraioli:

Questo brano è stato inserito in alcune playlist dagli utenti di Rockit:

ALBUM E INFORMAZIONI

La canzone New York si trova nell'album New York uscito nel 2017 per CD Baby.

Copertina dell'album New York, di Francesco Fraioli
Copertina dell'album New York, di Francesco Fraioli

---
L'articolo Francesco Fraioli - New York testo lyric di Francesco Fraioli è apparso su Rockit.it il 2018-02-21 22:46:39

COMMENTI

Aggiungi un commento avvisami se ci sono nuovi messaggi in questa discussione Invia